Gruppo di Neuroscienze Psichiatriche

Il Gruppo di Neuroscienze Psichiatriche dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", diretto dal Prof. Alessandro Bertolino, è impegnato da oltre 10 anni nello studio delle malattie mentali.

Principale oggetto di studio è la Schizofrenia, disturbo psichiatrico che colpisce circa l'1% della popolazione generale e che esordisce spesso in età giovanile. Allo stato attuale le cause non sono del tutto conosciute. Tuttavia è noto che diversi fattori, sia di natura genetica che di natura ambientale, possano interagire tra loro favorendo lo sviluppo della malattia.

Con l'obiettivo di comprendere i fattori genetici e la patofisiologia alla base della Schizofrenia, il lavoro del Gruppo di Neuroscienze Psichiatriche è improntato alla integrazione dei dati inerenti il genoma, le funzioni cognitive, la struttura e la funzionalità del cervello. A tal fine il Gruppo si serve di un laboratorio di genetica, conduce studi di imaging cerebrale utilizzando tecniche di Risonanza Magnetica e collabora con diversi Centri di Ricerca italiani e esteri.

I risultati degli studi condotti dal Gruppo di Neuroscienze Psichiatriche sono di grande rilevanza scientifica e consentono di comprendere meglio la patofisiologia della Schizofrenia, di perfezionare il trattamento farmacologico e di migliorare la qualità di vita dei pazienti.